TRI-FUEL: Impianti GPL per le ibride!

La mobilità sostenibile si prepara a nuovi traguardi unire ai vantaggi della propulsione ibrida quelli dell’impianto a gas.

Come funziona ? Nell’auto viene installato un impianto tradizionale Gpl, con delle piccole modifiche ideate dalle case costruttrici di impianti (come Brc, leader del settore) al fine di garantire la compatibilità con le centraline che gestiscono i motore termico ed elettrico. Sono alcuni anni che gli impianti Gpl per ibride sono sul mercato nazionale, i vantaggi oltre all’abbattimento del costo del carburante c’è un ulteriore riduzione di emissioni.

Per esempio con 30 euro di Gpl, e l’ausilio dei motori elettrici la Toyota Rav 4 ibrida si possono percorrere 1.100 chilometri.

Come gli impianti installati nelle auto termiche, il Gpl comporta alcuni costi aggiuntivi come l’installazione e il cambio bombole dopo 10 anni. Se consideriamo l’installazione in un veicolo nuovo, dobbiamo considerare che potrebbe far decadere la garanzia del veicolo, questo a discrezione delle diverse case automobilistiche.

 

Noi usiamo i cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento).

Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.